Calendario

L M M G V S D
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
 
 

Link

DistrettoMultiplo108Italy

LCIF

LionsClubInternational

Rivista Lion

 

 

 

 

 

 

 

A OTTOBRE A SOSTEGNO DELL'ASSOCIAZIONE PANE QUOTIDIANO E OPERA CARDINAL FERRARI

A ottobre parte l’iniziativa Lions “Una mela per chi ha fame”: raccolta fondi a favore di Pane Quotidiano e Opera Cardinal Ferrari
Gazebo dei Lions saranno presenti domenica 27 ottobre nelle principali vie e piazze di Milano e provincia.
Testimonial della raccolta fondi il cabarettista e attore Antonio D’Ausilio.

Milano, 18 ottobre 2013 - Si svolgerà nelle principali vie e piazze di Milano e provincia, nella giornata di domenica 27 ottobre 2013, la raccolta fondi promossa dai Lions “Una mela per chi ha fame”, con il patrocinio del Comune di Milano Consiglio di Zona 4, i cui proventi saranno interamente devoluti all’Organizzazione Pane Quotidiano e all’Opera Cardinal Ferrari, due delle più importanti istituzioni assistenziali che operano nel capoluogo lombardo per aiutare i bisognosi.

Nella giornata di domenica saranno presenti dei gazebo, dove i volontari dell’organizzazione umanitaria senza scopo di lucro Lions, a fronte di un contributo libero, offriranno una mela Marlene a tutti coloro che vorranno sostenere l’iniziativa. Tra i comuni della provincia di Milano che hanno aderito all’iniziativa: Bollate, Rho, Cologno Monzese, Paderno Dugnano, Gorgonzola, Melzo, Rivolta D’Adda, Cassano D’Adda, Carugate, Inzago.

In totale saranno distribuite 9.000 mele fornite dal Consorzio delle Cooperative Ortofrutticole dell’Alto Adige, con l’obiettivo di raccogliere circa 10 mila euro, che contribuiranno a offrire assistenza ai poveri e agli emarginati attraverso il prezioso lavoro di Pane Quotidiano e dell’Opera Cardinal Ferrari, entrambe sostenute dai Lions.

Testimonial della raccolta fondi sarà Antonio D’Ausilio, cabarettista e attore italiano noto per la sua partecipazione a Zelig, che ha deciso di impegnarsi in prima persona mettendo a disposizione la propria immagine per sostenere la raccolta fondi presso il grande pubblico.

L’iniziativa avrà inoltre come sponsor l’agenzia creativa Tangram Strategic Design e il fotografo Riccardo del Conte.

Ha dichiarato Mario Castellaneta, Governatore Distretto Lions 108 IB4: “I dati di un censimento realizzato sul territorio milanese da università Bocconi, Fondazione Rodolfo Debenedetti e Comune di Milano parlano chiaro: negli ultimi 5 anni i senza fissa dimora sono aumentati del 69%. Questa è una vera emergenza sociale davanti alla quale non possiamo restare indifferenti e credo sia un obbligo morale e civile, per un’associazione come la nostra, impegnarsi per aiutare tutti coloro che versano in condizioni di indigenza e che non hanno altre risorse se non chiedere aiuto a enti di eccezionale valore come Pane Quotidiano e Opera Cardinal Ferrari”.

Pane Quotidiano è un'organizzazione senza scopo di lucro, nata a Milano nel 1898, con l’obiettivo di dare da mangiare alle fasce più povere della popolazione. Dal giorno della sua costituzione, l'Associazione si adopera per distribuire gratuitamente pane e altri alimenti come latte, yogurt, pasta, cioccolata, frutta, verdura, pasta, biscotti, ecc.

L’Opera Cardinal Ferrari Onlus, nata nel 1921, è un ente morale di diritto privato, la cui finalità è assistere i più bisognosi fornendo loro il necessario per vivere con dignità, cibo, vestiario, ma anche occasioni di socializzazione, sostenendoli nel riacquisire il rispetto di sé e degli altri e favorendo, ove possibile, il reinserimento nel contesto sociale.

Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sull’iniziativa sono disponibili sulla pagina Facebook “Una mela per chi ha fame” - https://www.facebook.com/pages/Una-mela-per-chi-ha-fame/638628212834821.

Lions Club International
Il Lions Clubs International è la più grande organizzazione umanitaria al mondo. Fondata nel 1917, annovera oggi 45.000 club di assistenza, e 1,35 milioni di soci in 208 paesi. In tutto il mondo, i Lions sono riconosciuti per il servizio ai non-vedenti e ipovedenti, e sono impegnati nel campo della conservazione della vista tramite moltissime attività a livello sia locale sia internazionale. Il distretto Lions di Milano e Provincia (distretto 108Ib4) ha sviluppato importanti iniziative di servizio, quali una scuola per i Cani Guida per i ciechi, la registrazione e distribuzione di libri “parlati” per non vedenti e dislessici, le campagne dissuasive verso l’uso di alcol e droga presso gli adolescenti, le iniziative a favore dei giovani disabili. Importanti attività di servizio sono state sviluppate per il recupero di opere d’arte, i corsi agli anziani nelle 14 Università Lions della Terza Età, la lotta contro le barriere architettoniche, l’aiuto ai giovani musicisti, le borse di studio per giovani ricercatori, ecc. Nell’Associazione operano anche i Club Leo, formati da giovani dai 18 ai 30 anni. Notizie sul sito web: www.portaleo.it e www.leo108Ib4.it. Per ulteriori informazioni: www.lionsclubs.org (Internazionale); www.lions.it (Multidistretto Italia); www.mondolions.org (Distretto 108 Ib4 Milano e Provincia).

Per informazioni alla stampa
Borsani Comunicazione - Ufficio stampa Distretto Lions 108 Ib4
Silvia Borsani - silvia.borsani@borsani.it
Natascia Pedrona - natascia.pedrona@borsani.it
Tel. 024985125, fax 024399531